Gestione dello stress nelle vendite: come funziona e perché sviluppare questa skill

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su linkedin

Lo stress è un fattore sempre presente nel lavoro di un venditore.

È possibile gestirlo?

Se sì, come lo si può fare?

Oggi ti spiegherò passo per passo come funziona la gestione dello stress, perché è importante che un venditore sviluppi questa skill e quali tecniche possono aiutarti in questa sfida.

Mettiti comodo e seguimi. Andiamo a scoprire insieme tutto quello che devi sapere sullo stress e sulla gestione di esso.

Cosa è lo stress

Partiamo dai fondamentali, dalla definizione di stress.

Per stress si intende la risposta sia psicologica che fisica del nostro corpo quando si trova a dover gestire una quantità inaspettata ed eccessiva di mansioni, che possono essere emotive, cognitive o sociali.

Fu Hans Selye il primo a utilizzare questo termine, nel 1936. Egli lo definì come una “risposta aspecifica dell’organismo ad ogni richiesta effettuata su di esso“.

Il processo che dà vita allo stress si suddivide in tre fasi differenti:

  • Fase di allarme
  • Fase di resistenza
  • Fase di esaurimento

Lo stress può essere definito acuto o cronico. Questo dipende dalla durata dell’evento stressante.

Lo stress è acuto quando si manifesta una sola volta e in un periodo di tempo limitato. Mentre è cronico quando dura per molto tempo.

Cosa è la gestione dello stress

Il Professor Galimberti definisce lo stress come una “reazione emozionale intensa a una serie di stimoli esterni che mettono in moto risposte fisiologiche e psicologiche di natura adattiva“.

Quindi è qualcosa che non conosciamo, che non ci aspettiamo e quando compare, all’improvviso, cerchiamo di gestire rispondendo nella maniera che riteniamo più adeguata.

La gestione dello stress è la capacità di riconoscere il proprio stato di stress e di capire quali sono i motivi e le cause che lo provocano.

Avere una buona gestione dello stress permette di ritornare a uno stato di benessere sia fisico che psicologico e allo stesso tempo essere in grado di avere delle strategie per modificare noi stessi o l’ambiente che ci circonda.

Con questo intendo dire essere in grado di cambiare elementi della nostra quotidianità come:

  • Reazioni abituali
  • Emozioni
  • Pensieri
  • Azioni

Perché sviluppare la gestione dello stress

Un venditore è sempre a stretto contatto con lo stress. Questo accade perché il tipo di lavoro è caratterizzato da fattori che fanno sì che il venditore sia molto propenso a cadere in situazioni del genere.

Un venditore non ha mai idea di come potrà andare la trattativa e nel momento in cui nota nel cliente delle espressioni o degli atteggiamenti imprevisti, mentre lui è intento a descrivere il proprio servizio o prodotto, in quel momento si sente attaccato dallo stress.

Così inizia a non pronunciare correttamente le parole, a commettere errori banali, a sudare e il possibile cliente perde definitivamente la fiducia in lui.

Questo accade al venditore che non è in grado di gestire lo stress e magari pensa di non poterlo fare mai. In realtà lo stress è semplicemente uno stato d’animo, e come tutti gli stati d’animo è processato dal nostro cervello.


Sviluppare la gestione dello stress significa avere padronanza del proprio cervello e quindi una buona capacità nella gestione delle emozioni. Questo permette alla persona, o in questo caso al venditore, di crearsi dei salvagenti in anticipo che possono essere utilizzati nei momenti di difficoltà.

Vengono chiamate anche ancore di salvataggio sulle quali il venditore, che conosce quali sono i propri processi cerebrali che si manifestano durante lo stress, si può agganciare quando il cliente lo mette in difficoltà con obiezioni o domande non previste.

Per un venditore questa skill è importante perché permette di fare un salto di qualità in uno di quelli che è considerato tra i compiti più difficili di questa professione: la gestione delle obiezioni.

Indipendentemente dalla professione che si svolge, imparare a gestire lo stress è importante perché permette rafforzare la salute fisica, psichica e sociale.

Come sviluppare la gestione dello stress

Bello e utile, ma come si fa?

Nel mio corso AnonimaVenditori sono presenti tantissime strategie per sviluppare la gestione dello stress. Queste si basano principalmente su un’azione fondamentale per un venditore: evitare o anticipare l’obiezione del potenziale cliente.

Questo permette di non trovarsi in una situazione di stress improvviso, che potrebbe significare perdere il cliente.

Devi sapere infatti che se un venditore si stressa è perché ha sbagliato qualcosa a livello di concezione di processi mentali e non ha la padronanza di quelli che sono i processi mentali del cliente.

L’errore in questo caso si è manifestato molto prima, perché non si è preparato sufficientemente a livello mentale e questo accade a coloro che non hanno abbastanza conoscenza.

Per sviluppare questa skill è quindi fondamentale avere un’ottima conoscenza dei processi mentali dello stress: questo è un fattore cruciale per evitare di finire stressati e quindi dare la percezione al cliente di essere impreparati e distruggere tutto ciò che di buono si era fatto.

Tecniche utili per gestire lo stress

Ci sono delle tecniche o delle semplici attività quotidiane che ti possono permettere di gestire lo stress indipendentemente se questo si verifichi sul posto di lavoro o in una qualsiasi altra situazione.

Ho creato una lista  apposta per te:

  • Priorità alle cose importanti e non a quelle urgenti
  • Imparare a dire di no
  • Staccare la spina ogni tanto
  • Dare importanza all’attività fisica
  • Imparare l’arte della delega, non puoi fare sempre tutto tu.

Ti consiglio inoltre di leggere il libro Il lato positivo dello stress, che ti insegnerà a scoprire come trasformare lo stress negativo in stress positivo.

E ovviamente, la cosa più saggia che puoi fare è guardare i video gratuiti del Metodo AnonimaVenditori in cui imparerai delle strategie scientifiche che ti permetteranno di entrare nella mente del cliente e cancellare il “NO” dalla sua mente.

Conclusioni

Eccoci arrivati al termine dell’articolo.

Come promesso, ti ho spiegato cosa è lo stress, perché è importante imparare a gestirlo e soprattutto come farlo. Sono sicuro che ora hai un’idea migliore dei danni che questo nemico può causare alla tua vita quotidiana e al tuo lavoro.

Se sei un venditore non ti resta altro da fare che mettere in pratica i miei consigli e se vuoi definitivamente sconfiggere lo stress la cosa migliore che puoi fare è iscriverti al mio corso, nel quale potrai trovare le migliori tecniche per imparare a riconoscere i processi mentali dei tuoi clienti.

Una skill che farà sparire lo stress dalla tua quotidianità.

Iscriviti per ​ricevere i video Gratis

Le migliori tecniche di vendita in un percorso gratuito.

Accedi ai 16 video gratis che ti faranno scoprire le più Potenti tecniche di vendita avanzata

Chiudi 8 Vendite su 10 in modo certo e prevedibile.